Top

News fiscali

Autodichiarazione Aiuti di Stato prorogata al 31 gennaio 2023

Con comunicato del tardissimo pomeriggio, l’Agenzia delle Entrate ha concesso la proroga per inviare l’autodichiarazione aiuti di stato al 31 Gennaio 2023. Secondo il Fisco, la proroga nasce dal malfunzionamento dei siti (il registro RNA, in primis) a cui accedere per la verifica

Continua a leggere
Partite Iva: colpo di spugna su quelle abusive

Le partite Iva abusive saranno chiuse d’ufficio; seguirà una sanzione di 3.000 euro e verrà coinvolto anche il professionista che ha aperto la partita Iva, se non ha adottato la dovuta diligenza per accertare che l’interessato svolgesse effettivamente un’attività economica soggetta all’Iva. Sono le nuove misure di contrasto dell’evasione Iva contenute nel Ddl di bilancio

Continua a leggere
Bonus edilizi: si cercano soluzioni di restyling

I bonus edilizi vanno al restauro. Il governo cerca soluzioni anche per la cessione dei crediti fiscali su 10 anni da rivedere per non penalizzare le imprese. Ci si muove verso un’aliquota unica; sulla possibile riapertura dei termini di presentazione della Cila, scaduti il 25 novembre, c’è cautela, ma difficilmente di potrà arrivare ad una

Continua a leggere
Fondo nuove competenze: domande dal 13 dicembre

Dalle ore 11 del 13 dicembre, fino al 28 febbraio 2023, si potranno presentare le domande di finanziamento al Fondo nuove competenze. A tal fine, entro il 31 dicembre 2022, occorrerà siglare un accordo aziendale con le rappresentanze sindacali che detengono il maggior numero di deleghe per la riscossione dei contributi sindacali in azienda. Le

Continua a leggere
Bonus Una tantum ai lavoratori autonomi: domani scadono i tempi di richiesta

Tempo fino a domani, 30 novembre, per presentare la richiesta, attraverso la procedura online attiva sul sito INPS, dell’indennità una tantum prevista dal decreto “Aiuti” (articolo 33, Dl n. 50/2022) e regolata dal decreto interministeriale dello scorso 19 agosto. Interessati sono i lavoratori autonomi e professionisti iscritti alle gestioni previdenz

Continua a leggere
Manovra: quota 103 non è tutto oro …

Quota 103 non è tutto oro, specialmente quando si parla di “premio” per non andare in pensione. Del 33% pubblicizzato nella bozza di manovra, effettivamente al lavoratore resterebbero 19 euro mensili, diversamente, rinunciando al premio e continuando a fare versare i contributi al datore, comporterebbe un aumento della pensione pari a 185 euro mese. Si

Continua a leggere
Manovra: la nuova rottamazione targata 2023

Nella tregua fiscale un’attrice importante è la cd rottamazione quater. Punti salienti del provvedimento saranno il pagamento dilazionato in 5 anni e lo stralcio fino a 1.000 euro. Lo stralcio dei 1.000 euro sarà automatico entro il 31/1/2023, comprenderà carichi dal 1° gennaio 2000, fino al 31 dicembre 2015, ancorché ricompresi nelle edizioni delle precedenti

Continua a leggere
Contenzioso tributario: la strada per la risoluzione dal Fisco

Con la conciliazione e la definizione agevolata degli atti accertativi e delle controversie tributarie, si vuole smaltire buona parte del contenzioso tributario. Nella manovra di bilancio per il 2023 il governo vara una misura deflattiva del contenzioso così riassunta: pagamento dilazionato delle imposte su un arco temporale di cinque anni, riduzione e/o azzeramento delle

Continua a leggere
In Gazzetta Ufficiale la percentuale di compensazione del legno

E’ stato pubblicato in GU n. 275 del 24 novembre 2022 il decreto del Ministero dell’Economia e delle finanze, datato 10 ottobre 2022, che fissa al 6,4% le percentuali di compensazione IVA applicabili dai produttori agricoli alle cessioni di legno e legna da ardere, per l’

Continua a leggere
Tributi locali: decadenza accertamenti e ingiunzioni con tempi allungati

I termini di notifica degli atti di accertamento esecutivi (omesso/carente versamento o infedele/omessa denuncia) e delle ingiunzioni fiscali dei tributi locali tengono conto del periodo di sospensione introdotto dal decreto “Cura Italia”. Si allunga di 84 giorni il termine (quin

Continua a leggere
Emissione e ricezione fatture elettroniche: nuove regole tecniche

Sono stabilite le nuove regole tecniche per l’emissione e la ricezione delle fatture elettroniche relative a cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti o stabiliti nel territorio dello Stato, tramite sistema di interscambio e quelle per l’invio telematico dei dati delle operazioni transfrontaliere. La regolamentazione viene fatta dal provvedimento del 24

Continua a leggere
Il regime forfettario rivisto dalla manovra 2023

Il regime forfettario rivisto dalla legge di bilancio in elaborazione viene modificato nei limiti di accesso e quelli di uscita. Dal 2023 il limite di ricavi e compensi per restare nel regime forfettario sale a 85.000 euro; in caso di superamento del suddetto limite, e se si è fra 85.000 e 100.000 euro, la fuoriuscita

Continua a leggere
Pensioni: quota 103, ma premi se non lasci

In tema di uscita dal lavoro, nel prossimo anno troverà spazio “Quota 103”. Chi raggiungerà 62 anni di età con più 41 anni di contribuzione alla fine del 2022, potrà andare in pensione da aprile 2023. Chi, pur avendo maturato i requisiti, deciderà di rimanere al lavoro incasserà un aumento in busta paga pari al

Continua a leggere
Manovra 2023: ultimi inserimenti – tassa piatta

Si segnalano le ultime previsioni aggiunte alla prossima legge di bilancio. Tassa piatta 15% per i soggetti che non applicano il regime forfetario sulla parte eccedente di reddito 2023, rispetto a quello più elevato dichiarato nel triennio 2020/2022, con decurtazione del 5% di detto ultimo ammontare. Reintroduzione della disciplina riguardante l’assegnazione agevolata dei beni ai

Continua a leggere
Legge di bilancio 2023: la chiusura delle liti pendenti

Nella legge di bilancio 2023 si dà spazio anche alla chiusura delle liti fiscali pendenti. Per la definizione delle liti tributarie oltre a quanto già previsto nella legge di riforma del contenzioso per le controversie pendenti in Cassazione, la possibilità di chiusura riguarderà ogni grado di giudizio. Verranno riproposti i precedenti provvedimenti trattanti la materia,

Continua a leggere
Regime forfettario 2023: a quota 85.000 euro con clausola antielusione

Nelle ipotesi di modifica al regime forfettario dal 2023, sale la soglia di ingresso da 65.000 euro a 85.000 euro, viene introdotta una clausola antielusione da 100.000 euro. Si fuoriesce dal regime forfetario l’anno stesso se i ricavi o i compensi percepiti superano i 100

Continua a leggere
POS e sanzioni: novità dalla legge di bilancio

Per i commercianti l’obbligo di accettazione di pagamenti POS si applicherà a partire da importi superiori a 30 euro. La modifica è contenuta nella bozza al disegno di legge di bilancio 2023. Fermate le sanzioni, in vigore dallo scorso

Continua a leggere
Assegno unico: dal 2023 debutta il nuovo quoziente familiare

Dal 2023 per accedere all’assegno unico e altre prestazioni sociali o bonus fiscali si dovrà fare riferimento al nuovo quoziente familiare. Il quoziente familiare è un indicatore che si ottiene dal risultato della divisione del reddito complessivo del nucleo familiare per il numero dei suoi componenti. A differenza del modello ISEE, tiene conto solo dei

Continua a leggere
Decreto aiuti: colpo al superbonus

Il decreto aiuti quater ha dato una sforbiciata al superbonus: è ripartibile in 10 anni e solo per le spese 2022 ed un residuo di quelle 2021. Restano esclusi i crediti ceduti delle annualità 2020 e 2021; rientrano i crediti d’imposta derivanti dalle comunicazioni di cessione o di sconto in fattura inviate all’Agenzia delle entrate

Continua a leggere
Legge di bilancio 2023: la bozza della tregua fiscale

Nella bozza della legge di bilancio 2023 trova largo spazio l’annunciata “tregua fiscale”, che ha l’intento di dare respiro alle imprese vessate dalla crisi economica. Tra le previsioni: imposte dilazionate e con una riduzione delle sanzioni; regolarizzazione delle irregolarità formali con un versamento di 200 euro per ciascun periodo d’imposta; definizione degli avvisi di accertamento,

Continua a leggere