Top

News fiscali

Le scadenze fiscali di giugno

Ecco il calendario delle principali scadenze fiscali di giugno. Il 17 scade il termine per il versamento dell’acconto IMU e TASI; stesso termine per le scadenze a regime: Iva, contributi e ritenute; Il 30 giugno (termine che slitta al 1° luglio) scade il termine per il  pagamento delle imposte sui redditi; entro la stessa data

Continua a leggere
Bonus Renzi: abolito dopo la flat tax

Annunciato più volte ora è confermato l’addio al bonus Renzi. Il Ministro Giovanni Tria, parlando di una misura “tecnicamente sbagliata”, ha dichiarato che l’avvio della flat tax dovrebbe sancire la fine del

Continua a leggere
Pensioni: taglio a giugno

Nel mese di giugno alcuni pensionati subiranno un doppio taglio della pensione, per effetto del conguaglio conseguente al taglio della rivalutazione annuale previsto dall’ultima legge di Bilancio. Interessati saranno i trattamenti superiori di tre volte il minimo (1.522 euro al mese). La conferma arriva direttamente dall’Inps, con una comunicazione ufficiale pubblicata sul pro

Continua a leggere
Interpelli: ristrutturazione con ampliamento – agevolazioni

L’Agenzia delle Entrate risponde all’interpello n. 150 del 21 maggio 2019 riguardante lavori di ristrutturazione e ampliamento e relativa agevolazione. Si legge che, in caso di ristrutturazione con ampliamento il bonus previsto (50%) spetta solo per le spese dei lavori effettuati sulla parte dell’edifico già esistente, come indicato in fattura o sull’attestazione rilasciata dall

Continua a leggere
Zfu Genova: istanze di agevolazione entro il 20 giugno

Le istanze di accesso ai benefici fiscali e contributivi previsti per le imprese e i lavoratori autonomi della zona franca urbana di Genova (Dl 109/2018) possono essere presentante fino al 20 giugno 2019, ore 12. La proroga del termine di presentazione è stata disposta dal Mise con la circolare direttoriale n. 202506 del 20 maggio

Continua a leggere
PMI mercato regolamentato: il codice tributo compensazione tax credit

Arriva il codice tributo per compensare in F24 il tax credit. Interessa le PMI che hanno iniziato una procedura di ammissione alla quotazione in un mercato regolamentato o in sistemi multilaterali di negoziazione di uno Stato membro dell’Unione europea o della Spazio economico europeo. Il credito d’imposta è del 50%, fino a un importo massimo

Continua a leggere
Interpelli: compensazione anche oltre 700mila euro

L’Agenzia delle entrate, in risposta a due interpelli – n. 152 e  n. 153 – relativi ai crediti d’imposta del settore cinematografico, ha chiarito che detti crediti (articoli 17, comma 1 e 18, comma 1, legge 220/2016), possono essere utilizzati in compensazione anche oltre il limite generale di 700mila euro l’anno, perché i bonus hanno

Continua a leggere
Contratti: nuovo modello RLI dal 20 maggio

Da lunedì 20 maggio è entrato in vigore in nuovo modello RLI utile per la trasmissione dei contratti di locazione. Dopo una prima fase transitoria, sarà ora necessario utilizzare unicamente il modello approvato il 19 m

Continua a leggere
Scadenze: 31 maggio esterometro

Il 31 maggio scade l’esterometro relativo alle operazioni di cessioni di beni e delle prestazioni di servizi eseguite e ricevute verso e da soggetti non stabiliti nei territorio dello Stato, effettuate in aprile. Sono obbligati i soggetti passivi Iva residenti o stabiliti

Continua a leggere
INPS: premio nascita via App

L’Inps, con il messaggio n. 1874 del 16 maggio 2019, ha reso noto della disponibilità di un’APP  – INPS Mobile – utile alla presentazione delle domande del premio nascita: un riconoscimento di 800 euro per la nascita o l’adozione di un minore, istituito dall’art. 1, comma 353, della L. 232/2016, c.d. Legge Bila

Continua a leggere
Detrazioni fiscali: le spese di intemediazione immobiliare

I contribuenti che hanno acquistato casa di abitazione tramite un’agenzia immobiliare, hanno diritto ad una detrazione del 19% delle spese per intermediazione. Lo sconto và calcolato sul compenso erogato nel limite massimo di 1

Continua a leggere
Pace fiscale: chiarimenti dall’Agenzia

La definizione agevolata è in corso. Tra i chiarimenti dati dall’Agenzia nella circolare n.11/E del 15 maggio 2019, chi riceve un invito a regolarizzare da parte dell’ufficio e ha provveduto, entro il 31 maggio, al versamento della prima o unica rata, può, in presenza di un giustificato motivo, avere una proroga di 30 gg rispetto

Continua a leggere
Agenzia delle entrate: “prenota ticket” da tutta Italia

Il servizio di “prenota ticket” dell’Agenzia delle entrate è esteso a tutti gli sportelli presenti sul territorio nazionale. Il servizio consente di fissare un appuntamento presso uno degli uffici dotati di “eliminacode” evoluto.  Si può scegliere, oltre la sede desiderata, anche giorno e ora dell’appuntamento e ricevere, sull’email o direttamente sullo smartphone, il biglietto per

Continua a leggere
Interpelli: ok al forfettario anche se con gestione Srl

In risposta ad un interpello (n. 146/2019), l’Agenzia delle entrate ha dato il suo parere circa l’applicazione del regime forfettario 2019 in presenza di partecipazioni in Srl. Come noto la partecipazione in Srl costituisce causa ostativa all’accesso al regime, però, dice l’Agenzia, solo per il 2019, anche se si è titolare del 50% di una

Continua a leggere
Detrazioni fiscali: spese sostenute per studenti con DSA

Per il periodo d’imposta 2018 è detraibile la spesa sostenuta per l’acquisto di strumenti didattici o sussidi tecnici ed informatici che facilitano lo studio. La misura è la solita, ossia il 19% dell’Irpef calcolato sulla spesa sostenuta, senza limiti e senza franchigia. La detrazione per gli studenti con DSA potrà essere richiesta non solo per

Continua a leggere
Decreto crescita: bonus aggregazioni

Il decreto legge crescita ha introdotto un’agevolazione premiante per le operazioni di aggregazione aziendale (bonus aggregazione), La disposizione era già stata prevista, per il 2007 e il 2008, dalla legge 296/2006 e, per il 2009, dal Dl 5/2009. L’agevolazione è riconosciuta nel limite di 5 milioni di euro e si applica ai fini Ires e

Continua a leggere
ANF: nuove tabelle da luglio

L’INPS, con la circolare n. 66 del 17 maggio 2019, ha pubblicato le nuove tabelle ANF a valere dal 1° luglio 2019 ed il 30 giugno 2020. I limiti di reddito da considerare per il calcolo degli assegni familiari, gli ANF, sono rivalutati ogni anno, in base alla variazione dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo.

Continua a leggere
Corrispettivi telematici: casi di esonero

È stato firmato il Dm 10 maggio 2019 che elenca le ipotesi di esonero dall’obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica all’Agenzia delle entrate dei dati dei corrispettivi giornalieri (si attende la pubblicazione in GU). Sono esonerate: le operazioni non soggette all’obbligo di certificazione dei corrispettivi (cessioni di tabacchi; cessioni di prodotti agricoli effettuate dagli

Continua a leggere
INAIL: aggiornati gli importi per il fondo vittime infortuni

Il Ministero del Lavoro e delle politiche Sociali ha pubblicato, il 14 maggio 2019, il DM n. 10 del 25 gennaio 2019 che interessa il “Fondo di sostegno per i familiari delle vittime di gravi infortuni sul lavoro”. Il decreto ridetermina gli importi dei benefici

Continua a leggere
Cedolare secca affitti commerciali: chiarimenti

L’applicazione della cedolare secca per le locazioni degli immobili di categoria catastale C/1 coinvolge anche i contratti conclusi con conduttori (persone fisiche e società) che svolgono attività commerciale. Il passaggio è chiarito dalla risoluzione 50/2019 dell’Agenzia dell

Continua a leggere