Top

News fiscali

Decreto crescita: distributori di carburante – bonus per tutti

Il decreto crescita ha rettificato una disposizione prevista dalla legge di bilancio 2018, secondo la quale il credito d’imposta del 50% delle commissioni bancarie sui pagamenti elettronici addebitate ai distributori di carburanti spettava sulle sole cessioni di carburanti effettuate verso i soggetti passivi Iva; ora la disposizione si applica per tutte le cessioni di carburanti, incluse

Continua a leggere
Piano sociale: INPS per tutti

E’ partita la sperimentazione di “Inps Per tutti”. Si tratta di un progetto dedicato a persone in stato di povertà assoluta, senza fissa dimora, abitanti di comuni distanti dagli uffici dell’Istituto e utenti non consapevoli dei propri diritti; l’obiettivo è facilitare l’accesso alle prestazioni assistenziali e prev

Continua a leggere
Fondi piano Sud: per sbloccarli serve Invitalia

La legge di Bilancio 2020 vuole sbloccare i fondi inutilizzati messi a disposizione delle regioni del Mezzogiorno. Per farlo potrebbe essere incaricata Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa che fa capo al Ministero dell’Economia e delle Finanze; diventerebbe la centrale unica di committenza

Continua a leggere
Sistema TS anche per biologi e radiologi

Con un decreto del Ministro dell’Economia e delle finanze, viene compresa la trasmissione dei dati sanitari al Sistema TS anche da parte dei professionisti iscritti all’Albo della professione sanitaria di assistente sanitario, all’Albo dei biologi e agli Albi afferenti all’Ordine dei tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della

Continua a leggere
Legge di bilancio 2020: nuova stretta sui crediti compensabili

Una nuova stretta alle compensazioni dei crediti sopra i 5.000 euro viene prevista dalla legge di bilancio: oltre il limite si potranno compensare i crediti Irpef, Ires e Irap non prima della presentazione della dichiarazione dei redditi, la cui scadenza è fissata il 30 novemb

Continua a leggere
Legge di bilancio 2020: forfettari, le ipotesi

Il regime forfettario sarebbe rivisto nei suoi criteri di accesso: sarà reintrodotto il limite di 20.000 euro di valore per i beni strumentali, ed anche il limite per i compensi ai dipendenti, che passerà, però, da 5.000 a 20.000 euro, e, possibilmente, il limite di 30.000 euro di reddito da lavoro dipendente o

Continua a leggere
Legge di bilancio 2020: cosa aumenta?

Tra le imposte che la prossima legge di bilancio vuole aumentare troviamo: la cedolare secca sugli affitti a canone concordato, che passerà al 12,5% dal 2020; l’imposta ipotecaria e catastale sui trasferimenti immobiliari esenti IVA, che passeranno da 50 a 150 euro cadauna. Inoltre, saranno introdotti limiti di reddito per fruire delle detrazioni Irpef del

Continua a leggere
Prescrizione del credito IVA esposto in dichiarazione

La Corte di Cassazione si è espressa circa la prescrizione del credito IVA esposto in dichiarazione. Nell’ordinanza n. 26371/2019 ha sancito che l’esposizione del credito d’imposta nei quadri VX o RX della dichiarazione IVA costituisce univoca manifestazione di volontà di ottenere il rimborso e non è essendo necessario altro adempimento. Detto credito è soggetto all’ordinaria

Continua a leggere
Regime forfettario: ipotesi di cambiamento

Il regime forfettario sarà molto probabilmente variato dalla legge di Bilancio 2020. Se ne parla ma solo con la manovra finale se ne conoscerà la sorte. In ogni caso il collegato fiscale approvato “salvo intese”, prevede: la determinazione del reddito in modo analitico (ricavi – costi); la reintroduzione di alcuni requisiti di acceso; l’introduzione della

Continua a leggere
Manovra fiscale 2020: il welfare

La manovra fiscale 2020 si occupa anche del welfare. Vengono stanziate ulteriori risorse per la famiglia e le persone con disabilità, e vengono confermate l’APE Social e opzione donna. In tema di sviluppo e imprese viene annunciato un piano di investimenti per il Mezzogiorno, l’ambiente, l’innovazione. Il programma “Industria 4.0” continua a proporre un Fondo

Continua a leggere
Lotta all’evasione: colpire le false Coop che utilizzano manodopera

In tema di lotta all’evasione, in manovra 2020, si parla di inserire il meccanismo reverse charge agli appalti nei settori che fanno largo uso di manodopera, così a versare l’Iva potrebbe essere il committente e non l’appaltatore. Obiettivo è quello di colpire le false Coop che utilizzano manodopera a basso costo non pagando tasse e

Continua a leggere
Inps: domanda per variazioni aliquota e detrazioni

I beneficiari di prestazioni pensionistiche e previdenziali INPS, dallo scorso 15 ottobre, possono fare richiesta per il 2020 di applicazione dell’aliquota maggiore degli scaglioni annui di reddito e/o di rinuncia, in misura totale o parziale, alle detrazioni d’imposta, di cui all’articolo 13 del TUIR.  Lo ha comunicato l’Istituto con una nota sul proprio sito. Le

Continua a leggere
Proroga della rata di novembre: salta la disposizione

La proroga annunciata nei giorni scorsi della proroga del pagamento della rata di novembre delle imposte dirette per i contribuenti soggetti a Isa e forfetari non viene confermata. In sua vece trova spazio la riduzione del secondo o unico acconto delle imposte dirette in scadenza il 30 novembre. Lo ha annunciato il Ministro dell’Economia ad

Continua a leggere
Manovra fiscale 2020: sparisce il forfettario 20% per le partite IVA sopra i 65.001 euro

Nella manovra fiscale 2020 non compare confermata la possibilità di accesso al regime forfettario (flat tax 20%) per le partite IVA tra i 65.001 euro e 100.000 euro. La misura, secondo il presidente del CNDCEC Miani, penalizza i lavoratori autonomi. Si confida nell’introduzione di un nuovo sistema di tassazione per questa fascia di contribuen

Continua a leggere
Compensazione dei crediti per le partite IVA cessate dopo la legge di bilancio 2020

La legge di Bilancio 2020 pone un nuovo freno alle compensazioni di crediti in F24: i soggetti destinatari di provvedimenti di cessazione della partita IVA o di esclusione della stessa dall’archivio VIES potranno recuperare le eccedenze solo presentando un’istanza di rimborso o riportandole a nuovo nella dichiarazione successi

Continua a leggere
Scuole guida: niente esenzione IVA, le novità dal 2020

Salta l’esenzione IVA per le scuole guida, ma senza effetto retroattivo. La novità è nel Decreto Fiscale, approvato in bozza in Consiglio dei Ministri il 16 ottobre. Ci si adegua così alle decisioni della Corte di Giustizia UE. Le novità si applicano dal 1° gen

Continua a leggere
Immobili: aumentano le imposte catastali

La legge di bilancio 2020 aumenta le imposte catastali: saliranno da 50 a 150 euro l’imposta ipotecaria e l’imposta catastale sulle vendite di case senza IVA; di contro si ridurranno da 200 a 150 euro per le vendite di immobili sogget

Continua a leggere
Cedolare secca immobili: dal 2020 al 12,50%

La legge di bilancio 2020 rialza l’aliquota prevista per la cedolare secca per gli affitti in canone concordato, dal 10% sale al 12,50%. La misura diventerà st

Continua a leggere
Conti correnti bancari: obbligo di tenuta per imprese e professionisti

Nel Collegato Fiscale è contenuta una norma che obbliga le imprese individuali e gli esercenti arti e professioni alla tenuta di uno o più correnti bancari o postali utilizzati per la gestione dell’attività. Non sono coinvolti i contribuenti persone fisiche nella fase di start up. Per tali soggetti l’obbligo scatta a partire dal secondo anno

Continua a leggere
Dichiarazione precompilata IVA slitta al 2021

La dichiarazione precompilata IVA slitta di un anno: al 2021, a differenza dei registri e delle LIPE, che come detto, partiranno in via sperimentale il 1° lu

Continua a leggere